Agricoltura Rigenerativa

Gestione olistica del suolo e compostaggio
Informazione di base per l'agricoltura del futuro
Corso teorico e pratico di 2 giorni




Scopri i segreti del suolo e le tecniche per sostenere il suo sviluppo che hanno il potenziale di rivoluzionare il mondo dell'agricoltura.







Temi trattati:


  • i microorganismi, nostri alleati;
  • il suolo nel suo aspetto biologico, chimico e fisico;
  • i miti e le nuove scoperte nel mondo scientifico;
  • i vari tipi di analisi;
  • il vermicompost; il compost caldo; 
  • il bio-fertilizzante; 
  • il biochar; 
  • pascolo a rotazione; 
  • semina su sodo; 
  • sovescio; 
  • agro-forestazione;
  • ripper Yeoman ed altro ancora.


Il corso comprende 6 ore giornaliere di attività così suddivise:


09:00 – 10:30 Lezione 1 / Coffee break / 11:00 – 12:30 Lezione 2
12:30 – 14:00 Pausa pranzo
14:00 – 15:30 Lezione 3 / Coffee break / 16:00 – 17:30 Lezione 4


Da portare: 

quaderno per appunti, penne, matite e colori.

Note:

i pasti sono a carico dei partecipanti
non è prevista organizzazione di vitto e alloggio

Costo:60 Euro


Luogo:

Via Renato Guttuso, 75
Piazza Armerina, ENNA
26 e 27 Aprile 2014

Il numero di posti disponibili è limitato a 25 partecipanti

Info e contatti:

Giuseppe Murgano: 320 8275080
Gautier Gras: 347 3558154
E-mail: gautier35@hotmail.com


Gautier Gras

Nato a Parigi e cresciuto a Boston, studia anche in India dove scopre la Permacultura e decide di dedicarsi interamente a questa disciplina. In Australia riceve la certificazione da Geoff Lawton, uno degli insegnanti più quotati nel mondo della Permacultura. Inizia a insegnare con Doug Crouch nei primi corsi intensivi di due settimane in India, Malesia e Portogallo. Nel 2008 si trasferisce in Portogallo e acquista un terreno di 3700 mq su cui progetta e applica i vari principi della Permacultura.
Attualmente vive in Sicilia con il desiderio di promulgare la sua conoscenza della Permacultura.
Gautier è un appassionato cultore del potenziale di abbondanza della Natura nel provvedere ai bisogni dell’umanità.



Nessun commento: