Tour siciliano della Transizione 14- 20 Ottobre 2013

Signore e signori, bambini e bambine, nonni, zie, nipoti e amici! 

Ecco a voi il calendario degli eventi  che stiamo organizzando in giro per la Sicilia per dare una panoramica completa sul movimento della Transizione, la faccia sociale della permacultura, con l’obiettivo di informare e ispirare singoli, gruppi formali, informali ed istituzioni, con proposte e progetti pratici, basati sul buon senso e sul genio collettivo. 

Ingresso libero con donazione spontanea 


Il calendario dei seminari (Ttalk)


Messina - 14 ottobre
Ore 20.30 - 22.30 – Sede di: Cambiamo Messina dal Basso, via 24 maggio

Catania - 15 ottobre
Ore 17.30-20.00 - The HUB presso Centro Zo, Piazzale Asia 6

Modica (RG) - 16 ottobre
Ore 18.30 - Sala Conferenze Società Operaia, C. so Umberto I 157

Santa Margherita di Belice (AG) – 17 ottobre
Ore 18,00 - 20,00 - Teatro S. Alessandro, Piazza Matteotti

Palermo - 18 ottobre
Ore 18.00-20.30 – Cantieri Culturali alla Zisa – Sala
Perriera

Ed un corso di formazione (Transition Training=
Montelepre (PA) - 19 e 20 ottobre 

Un fine settimana dedicato a tutti coloro che desiderano avviare un’iniziativa di Transizione nella propria comunità (quartiere, condominio, paese).
Due giornate e una serata intensissime e tra laboratori esperienziali, spiegazioni ed attività pratiche.

Per info vai su:
http://transitionitalia.wordpress.com/2013/09/01/il-primo-ttraining-siciliano-il-19-20-ottobre/

Vi aspettiamo numerosi!


COS'È TRANSITION?
“Transition”, in italiano significa “transizione”, intesa come passaggio, cambiamento di stato.

Il movimento delle Transition Town, “Città in Transizione”, nato in Inghilterra nel 2003, è una rete mondiale di persone che insieme si propongono di supportare il cambiamento della società attuale, fondata sul consumo di risorse e la dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili, ad un nuovo modello basato sull’autogestione e valorizzazione delle risorse del territorio. La Transizione è un percorso articolato e affascinante, che vede nelle comunità locali e nella ricostruzione dei rapporti tra le persone e tra esse e il pianeta, il punto chiave per il cambiamento verso un nuovo modello sostenibile.

Ad oggi, le comunità in Transizione hanno dato vita in ogni continente a diversi progetti volti a promuovere l’agricoltura a km 0, la mobilità sostenibile, l’economia di scambio, l’energia rinnovabile, sistemi di riciclaggio locale dei rifiuti, l’edilizia verde e tanto altro. Tutto questo con l’idea di lasciare che la ricchezza creata rimanga all'interno della comunità che la produce, invece che disperdersi altrove.

NOI CHI SIAMO?
Siamo un gruppo di persone che praticano e studiano la permacultura, residenti in diversi luoghi della Sicilia. Ognuno di noi si applica e lavora per la costruzione di un nuovo modello sociale ed economico attraverso la promozione di pratiche e sistemi ecosostenibili. Tutti noi abbiamo scoperto e conosciuto la Transizione al di fuori della Sicilia e ora ne vogliamo condividere temi e approcci con la gente della nostra meravigliosa terra.


COS'È IL TRANSITION SICILY TOUR?
Il “Tour della Transizione Siciliana” o "Transition Sicily Tour" consiste in
- 5 incontri/seminari o chiacchierate "Transition Talk" in cui sarà data una panoramica completa sul movimento della Transizione, gli scopi e i metodi. Gli incontri sono stati pensati a Messina, Catan ia, Modica, Belice e Palermo.
- un corso di formazione “Transition Training”, che durerà il fine settimana (19-20 ottobre) per dare risorse utili a tutti coloro che vogliono far partire un’iniziativa di transizione nella propria comunità

Volete saperne di più?

Contatti:
Per Messina contatta Eva: 3277092546
Per Catania scrivi a Manuela: manuelatrovato@gmail.com; 3277426235
Per Modica scrivi a Peppe: pepparena@gmail.com; 3336563572
Per Santa Margherita Belice scrivi a Graziella: graziellamanno@gmail.com; 3208788816
Per Palermo scrivi a Elisa: elisa.galbusera@gmail.com; 3351525756
Per info e iscrizioni al Transition Training: transitionitalia.wordpress.com - 3402521868

Vi aspettiamo


Nessun commento: